Skip to content

Flessibilità e standardizzazione: due requisiti fondamentali per il payroll di KLM

Informazioni su KLM

  • Sede: Amsterdam, Paesi Bassi
  • Anno di fondazione: 1919
  • Dipendenti: 28.500

Il settore in cui opera la compagnia aerea internazionale KLM è estremamente competitivo; ciò significa che l'azienda deve operare nel modo più efficiente possibile e che tutto deve essere ottimizzato, inclusa la funzione HR. 

Una delle attività più impegnative per HR è gestire le paghe di 28.500 persone, compito reso arduo dalle molte regole retributive che esistono nell'azienda. Lavoriamo con KLM dal 2000 e grazie a questa relazione di lunga data comprendiamo a fondo le sue necessità in fatto di payroll. 

I principali problemi di payroll di KLM 

Il payroll è una delle principali sfide amministrative di KLM, a causa delle complesse regole che vigono all'interno dell'azienda. Il suo organico conta 28.500 dipendenti tra personale di terra e di volo, che KLM gestisce attraverso il suo sistema di payroll olandese. 

Molti ruoli all'interno dell'azienda sono protetti da numerosi sindacati; di conseguenza, sono necessarie consultazioni regolari con ciascuno di essi per discutere le complesse norme relative alle scale retributive. 

Queste scale sono applicate nell'intera organizzazione, dai vertici ai ruoli meno specializzati, e differenziano le retribuzioni per tipo di lavoro, sede e diversi altri parametri. 

Inoltre, stipendi e premi necessitano di frequenti adeguamenti. Bonus o accordi ad hoc aggiungono ulteriori complessità a un processo di payroll già impegnativo. 

Secondo Jan Kool, Payroll Manager di KLM, le soluzioni payroll standard esistenti non sono in grado di far fronte alle necessità estremamente complesse e sempre diverse di KLM. 

La nostra soluzione 

Nel 2000 KLM decise di sostituire il sistema di payroll esistente con quello di SAP basato in locale che, all'epoca, offriva la standardizzazione e la flessibilità necessarie. 

Alight è stata ingaggiata allora per gestire la piattaforma payroll di SAP, il che ha garantito l'implementazione delle modifiche necessarie e la conformità del sistema a tutti i requisiti. 

Il payroll dei dipendenti KLM è gestito centralmente negli uffici di Amsterdam da un nostro team di esperti dedicati. 

I nostri esperti si occupano anche di condurre valutazioni dell'impatto prima che KLM prenda decisioni su stipendi e benefit nell'ambito delle contrattazioni sindacali. 

Questi calcoli esaminano i costi potenziali in una serie di circostanze diverse e consentono a KLM di conoscere gli effetti di determinate variazioni prima di avviare le negoziazioni con i sindacati. 

In seguito alle trattative con i sindacati, collaboriamo con KLM per adeguare prontamente la configurazione della soluzione SAP HCM alle nuove condizioni e garantire la costante efficienza e conformità del sistema di payroll. 

Il ruolo di supporto che svolgono i nostri consulenti, integrando il team di KLM, apporta la massima flessibilità alle operazioni di payroll, lasciando al personale più tempo da dedicare alle attività precipue dell'azienda. 

Inoltre, poiché i nostri esperti intervengono come e quando necessario, continuità e flessibilità sono sempre assicurate. Sia i team di KLM che quelli di Alight adottano pratiche di lavoro agile per garantire il proprio allineamento alle aspettative di KLM. 

Risultati e prospettive future 

Continueremo a supportare il team payroll di KLM mentre l'azienda completa il suo percorso di trasformazione digitale. 

Nel 2018 KLM ha introdotto SAP SuccessFactors, un nuovo modello di HR self-service digitale nel cloud che consente ai dipendenti di accedere ai propri dati personali e, se necessario, di modificarli. Insieme all'innovativa tecnologia chatbot, questa funzionalità può migliorare notevolmente l'employee experience. 

KLM continuerà a mettere i propri dipendenti al primo posto per mantenere il proprio vantaggio competitivo nel settore del trasporto aereo. 

L'opinione di KLM 

“Alight comprende perfettamente le nostre complesse esigenze. Il suo team ha le competenze e le conoscenze per offrire soluzioni costruttive ai problemi derivanti dal nostro intricato sistema retributivo.

Le difficoltà connesse al frequente aggiornamento del nostro sistema di payroll, alle numerose eccezioni e all'adeguamento costante a nuovi requisiti sono diventate insignificanti con il loro aiuto. Speriamo di lavorare con loro per almeno altri 20 anni!”

Jan Kool, Payroll Manager
KLM

Related Insights


8 domande da porre quando si valuta un fornitore di payroll

Stai cercando un fornitore di payroll? Queste sono le domande che dovresti porre per valutare i potenziali fornitori.

Come integrare HCM e payroll all'interno di Workday

Sfrutta i servizi flessibili di Alight per la transizione della gestione HCM e payroll sulla piattaforma integrata di un partner affidabile e puntuale.